Face Me

FACE ME
Mostra personale d'arte di Iva Recchia
Dal 11 dicembre 2016 al 22 gennaio 2017

La Libre Art Gallery festeggia il suo primo anno di attività con la personale dedicata alla pittrice Iva Recchia. L’artista collabora con la galleria in qualità di curatrice di eventi e insegnante dei corsi di pittura ad olio, disegno ed acquarello.

TESTO CRITICO

Le forme affiorano dalla tela bianca, i colori, puri ed intensi si mescolano e si sovrappongono, scorrendo sicuri e decisi, come sicura e decisa è la mano che guida l’atto del dipingere, immersa in una sorta di trance creativa. La materia stesa con energia, spennellata, colata, spatolata o pettinata, crea immagini che appaiono e scompaiono a seconda di dove l’occhio che le guarda decide di fermare la propria attenzione.

Figurazione e verosimiglianza sono certamente presenti, ma dietro alla forma intuibile vi è un mondo astratto, più profondo ed intrigante, fatto di gesto e colore dove pieno e vuoto, finito e non-finito s’incontrano per comporre il senso di un’immagine che è molto più di ciò che si vede.

Emozioni che l’artista imprigiona nei suoi ricami, come lei ama definire i propri dipinti, dove i segni, come fili di trama e ordito, s’intersecano, si sovrappongono, emergono e s’immergono gli uni dentro gli altri, creando un gioco percettivo capace di comunicare tutta la carica emotiva del soggetto.

Sguardi intensi, a volte diretti e spiazzanti, soggetti dalla forte presenza, che sposano il bianco del supporto impossessandosene e vivendolo più che semplicemente riempiendolo: questi sono i ritratti di Iva Recchia, in un’indagine del modello che non trova pregiudizio, ma sincera empatia, tanto che si tratti di un essere umano o animale.

Ed è proprio dall’accostamento di questi ritratti che si legge uno dei tanti messaggi racchiusi nell’opera di Iva: dalla vicinanza i soggetti acquistano spessore, gli uni arricchiti di significato dalla presenza degli altri.

Forme simili ed antitetiche in una commistione di opere, ci guidano nella lettura delle immagini, invitando i nostri sensi ed il nostro spirito ad essere attenti e ricettivi, pronti a cogliere dietro ai dipinti le personalità e le storie che l’artista ha scelto di raccontare, entrambe, siano esse di uomini o di animali, profondamente degne di essere narrate.

Sarah Meo

LA MOSTRA

11 dicembre 2016 – 22 gennaio 2017.

Inaugurazione domenica 11 dicembre ore 17.00.

EVENTI

  • Domenica 15 gennaio ore 17:00: Conferenza: “Il percorso artistico di Iva Recchia raccontato per immagini”, a cura di Sarah Meo. Ingresso libero.
  • Domenica 15 e 29 gennaio dalle ore 10:00 alle 12:00: Workshop sul “disegno dal vero con modello” a cura dell’artista Stefano Reolon. € 40,00 per due incontri (compreso il costo del modello).
  • Domenica 22 gennaio dalle ore 10:00 alle 12:00: Yoga Art “Io e l’altro”, a cura di Paola Fin. € 20,00.
  • Domenica 22 gennaio ore 17.00: Performance di danza contemporanea, con la danzatrice-pittrice Federica Finotti. Ingresso libero.

ORARI DI APERTURA DELLA MOSTRA

  • Dal martedì al sabato 16:00 – 19:30
  • Domenica 16:30 – 19.30
  • Chiuso il Lunedì

INFORMAZIONI

MOSTRA A CURA DI

Sarah Meo e Francisco Yepes Barrera.