Ritmi

La Libre Art Gallery si onora di avere in esposizione, nella mostra Ritmi, due grandi artisti nella prima personale in assoluto della galleria: il pittore Vittorio Bustaffa e lo scultore Ermanno Leso.

La mostra sarà aperta dal 28 febbraio al 3 aprile 2016, con la partecipazione del progetto "La grande sfida", del Centro Sportivo Italiano di Verona.

Presentazione di Gianfranco Maretti Tregiardini

Quello “scorrere” che è il ritmo finisce per coincidere con le dinamiche della vita biologica, del pensiero, della ricerca. S’incontrano, si sovrappongono il ritmo della mente e della manualità.

Una volta conosciuto, fatto proprio, un ritmo si rispetta o si rompe, soprattutto si “ruba”. Il “rubato”, proprio nel senso della tecnica musicale che porta questo nome, è l’ordine, è l’autonomia, la forza particolare dell’artista.

Tessitura o partitura ritmica in tempo rubato può essere la pittura.

Quasi ingranaggio ritmico in tempo rubato, la scultura.

L’artisticità delle opere si misura anche nella tensione che mostrano nella ricerca del ritmo, del suo dilatarsi, allontanarsi da se stesso e ritornare.

Il processo mentale è, a volte, un labirinto nel quale l’artista anche si smarrisce, ma gli vengono in soccorso la sua materia e manualità, lo rassicurano, lo portano ad una sua chiarezza, come dire alla semplicità complessa dell’albero, archetipo dei modelli umani, plastici e pittorici, nonché architettonici.

Salgono e tornano richiami
e richiami di linfe,
le foglie ascoltano.
Anche noi, guardando, possiamo ascoltare.

Gianfranco Maretti Tregiardini
Poeta e latinista

La mostra

Dal 28 febbraio al 3 aprile 2016.

Inaugurazione

Domenica, 28 febbraio 2016 ore 17:00.

Eventi in mostra

Durante l'inaugurazione, avremo i seguenti eventi:

  • Performance di disegno da parte di Vittorio Bustaffa, alle ore 17.00.
  • Presentazione del libro di Luigi Cattelani "Tra le pieghe del cuore".

Informazioni

Orari

  • Dal martedì al sabato dalle 16.00 alle 19.30.
  • Domenica dalle 16.30 alle 19.30.
  • Chiuso lunedì.