Zeno Finotti

Zeno Finotti nasce a Verona nel 1972.

Si diploma al Liceo Artistico di Verona e i seguito alla Scuola di Design e Oreficeria di Padova. Scultore, orafo-designer, lavora tra Verona e la Toscana.

Ha partecipato a varie collettive e mostre, le sue sculture sono presenti in svariati monumenti pubblici e collezioni private.

Artista poliedrico nutre interesse anche per l'incisione, che l'ha portato a diventare socio dell'Associazione Culturale Incisori Veronesi, e per il mosaico, che utilizza per la realizzazione di oggetti d'arredo.

Le sue opere sono eleganti, le linee morbide, le forme pulite ed essenziali. Giochi geometrici o richiami figurativi, appena accennati, lasciano a chi guarda la libertà di scegliere ciò che si desidera vedere. Vele di una barca? O dei triangoli sovrapposti? Le pagine di un libro sfogliate dal vento? Oppure un'onda che avanza urgentemente? E così si rimane a osservare, cercando di decifrare, di sciogliere il dubbio e quasi si riesce ad intravedere dove lo scalpello dell'artista si è posato a plasmare e modellare il marmo.

Zeno Finotti respira arte fin da piccolo. Ancora bambino inizia a seguire il padre nelle cave di marmo e nelle fonderie artistiche, dove le opere prendono vita. E proprio qui trova piccoli elementi per creare, appena dodicenne, la sua prima scultura in bronzo.Una passione crescente quella per l'arte che lo porterà a divenire un artista eclettico e versatile, in grado di lavorare materiali friabili come la terracotta, resistenti come il bronzo, difficili come il marmo o pregiati come l'oro e l'argento.

La stessa cura e attenzione è posta per la creazione di gioielli e oggetti preziosi nel laboratorio orafo Linea Fidia che da oltre trent'anni opera nel settore artistico e promozionale.